Le novità dal mondo dell'arte,
della cultura e dello spettacolo

Fumetti in mostra
Arrivano dal mare o dalla terra i personaggi e le storie di “Fantasmi e altri misteri”, la nuova mostra tematica di “Fumetti nei Musei” aperta al pubblico nella Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino, fino all’11 settembre 2022.

In questa mostra presentiamo una selezione tematica del progetto. Il soggetto “Fantasmi e altri misteri” si ispira al fumetto di Lorena Canottiere ambientato nei Musei Reali di Torino che vede protagonista il giovane Eugenio di Savoia-Soissons. Un principe condottiero di eserciti, ma anche un uomo di grande cultura. Il “Filosofo guerriero”, come lo definì Rousseau, che nella storia di Canottiere vive nel presente e il suo spirito dialoga ancora oggi con i visitatori dei Musei Reali. Un fantasma a tutti gli effetti, così come lo sono gli altri protagonisti delle tavole in mostra in una vivace rappresentazione dei tanti stili e tecniche narrative che caratterizzano i fumettisti coinvolti nel progetto Fumetti nei Musei che tanto successo sta riscuotendo sulla scena internazionale.

Parlare di fantasmi e misteri permette di comprendere quanto il fumetto sia un’arte in continuo dialogo con la lingua, sia attraverso la creazione e la ricerca di nuove parole e suoni, sia nel confronto diretto con tutto ciò che riguarda la scrittura. Gli spazi, il segno grafico e la relazione con le immagini sono al centro del lavoro di una gura professionale, quella del fumettista, che si occupa della composizione, delle posizioni di ogni elemento e dell’armonia di tutte le pagine, dove disegno e testo scritto sono un tutt’uno. Potete star sicuri, dunque, che se avvertite questi suoni e subito vi si forma un’immagine nella testa, ebbene, non siete impazziti.

La Direttrice dei Musei Reali, Enrica Pagella, commenta così l’incontro tra fumetti e museo:

“I Musei Reali accolgono con entusiasmo questa nuova mostra, un ponte tra passato e presente per indagare le collezioni del patrimonio culturale. Espressione del mondo contemporanea, il fumetto è una forma narrativa che si lega ad altri linguaggi artistici presenti nelle collezioni secolari. Oltre al disegno quale mezzo espressivo, il racconto per immagini accumuna l’arte figurativa di tutti i tempi”.

Dopo le prime mostre all’Istituto Centrale per la Grafica, al Santuario di Ercole Vincitore di Tivoli, al Lucca Comic & Games 2021, e dopo l’approdo dei 52 autoritratti degli autori dei fumetti agli Uffizi, continua così il racconto della contemporaneità del patrimonio italiano attraverso la Nona arte.

Articoli recenti
Articoli più letti
La seduzione della copia
Il ritratto veneziano dell'Ottocento
Italico Brass
Rodin e la danza
Scroll to Top